Seguici su Facebook    Seguici su YouTube

Educazione musicale II livello (dai 4 ai 6 anni)

Metodologia

Attraverso attività ludico-pratiche si affronteranno contenuti musicali sempre più approfonditi e specifici. Il percorso che conduce il bambino alla scoperta e alla sperimentazione diretta del materiale sonoro è sempre via privilegiata per condurre le attività, In questa ottica si accompagnerà il bambino ad una prima conoscenza di una strumento specifico, il pianoforte, che diventerà “compagno di viaggio”, oggetto di “studio” e gioco creativo.

Obiettivi

Con le attività proposte si intendono raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Sviluppare la capacità di riconoscere e utilizzare nella pratica gli elementi fondamentali del linguaggio musicale (altezza, timbro, durata, dinamica).
  • Sviluppare la capacità di interpretare il linguaggio musicale attraverso altri linguaggi (gestuale, visivo, verbale).
  • Condurre e controllare la propria gestualità.
  • Scoprire e inventare nuove tecniche esecutive con lo strumentario Orff .
  • Leggere e costruire semplici sequenze ritmiche e melodiche utilizzando la scrittura convenzionale (note al pentagramma e semplici cellule ritmiche).
  • Manipolare e sperimentare le varie possibilità sonore del pianoforte ed eseguire piccole sonorizzazioni.

Gli argomenti trattati

  • Percezione e discriminazione uditiva: riconoscimento di suoni e strumenti, ascolti musicali di vari generi e epoche.
  • Parametri musicali: altezza (registri sonori, la scala musicale), timbro (suoni di diversi strumenti), dinamica (forte/piano; crescendi/diminuendi), tempo (velocità, durata dei suoni,  cellule ritmiche).
  • Vocalità: espressività, interpretazione, imitazione, canto.
  • Approccio con il pianoforte: tecniche espressive (utilizzando la gamma sonora dello strumento nei Piano/forte e nei tre registri melodici, grave, medio e acuto).
  • Esecuzione strumentale con sequenze melodico-ritmiche prima con tre, poi con cinque, ed infine con tutte sette le note della scala musicale.